Skip to content

Le parole di Moshe

25 giugno 2011
tags:

mcc43

Moshe Feldenkrais  

da

L’Io Potente. Uno studio sulla spontaneità e la compulsione.

 

Veniamo spesso descritti come un campo di gioco su cui agiscono tensioni corporee derivate dall’ambiente e dalle circostanze. In effetti quest’immagine spesso è corretta, dato che i normali metodi di “educazione” bloccano lo sviluppo su molti piani delle motivazioni emotive, tranne quelle poche alimentate dal nostro modo di agire e vivere, sicché facciamo l’errore di prendere la situazione presente e passata come norma delle possibilità umane. La più grande difficoltà che si incontra nel cercare di spezzare questo circolo vizioso e trovare la strada verso la maturità risiede nella nozione erronea, profondamente radicata, che una persona sia quello che è per nascita, e che qualunque cosa faccia resterà sempre quella che è. Se un individuo ci stupisce per le sue imprese, immediatamente decidiamo che ha sempre avuto questa dote e che né lui né nessuno altro  prima l’aveva notato. La quantità di lavoro e la lotta interiore l’intera vita spesa per imparate e tutto ciò che la persona ha fatto viene scartato come se non fosse di nessuna importanza. Ciò che un uomo fa ci sembra molto meno importante rispetto a ciò che è.
Con tale contraddittoria assurdità, continuiamo a credere che una persona “sia nata così” : sia onesta volitiva per bene, un pilota nato o una radio annunciatrice nata , arriveremo preso a scoprire “piloti di bombardieri nati” capaci per dote ereditaria di far cadere bombe atomiche su un bersaglio e che sappiano per “istinto” dove farle cadere.
Non appena ci rendiamo conto, attraverso l’esperienza del nostro corpo che è possibile operare in noi dei cambiamenti fondamentali – che non esiste una cosa chiamata personalità senza un ambiente e che non c’è comportamento senza un’interazione fra i due –la strada verso la maturità è aperta(*). Ignorando l’ambiente e le proprietà della struttura corporea che cresce al suo interno, ogni tanto ci troviamo in vicoli ciechi e non vediamo via d’uscita. Dopo di che mettiamo a tacere i nostri scrupoli di coscienza aggrappandoci a idee che giustificano la nostra impotenza (l’anima, l’ereditarietà, la predisposizione, l’inconscio) insomma qualsiasi nozione che ci lasci tollerare in santa pace la nostra indolenza.
Le guerre, allora, non sono dovute all’azione umana, ma alla “natura umana”, che, “come tutti sanno” è ereditatae perciò non può essere alterata senza che cessi di essere natura umana. Continueremo perciò a intraprende guerre qualunque cosa si possa cercare di fare per evitarlo.
La verità è che le guerre sono prodotte dagli esseri umani allo stesso modo con cui adottiamo posture scorrette. Entrambe sono necessarie e servono a uno scopo  utile fino a che non abbiamo nessun altro modo per conseguire le necessarie finalità.

Proprio come la persona che adotta un uso invalidante del proprio corpo quando si trova di fronte a un compito per il quale la sua precedente esperienza non l’ha equipaggiata, così l’umanità nel suo complesso adotta metodi invalidanti per conseguire la sicurezza.
Entrambi esibiscono il comportamento compulsivo dello sviluppo bloccato. Ed entrambi possono cambiarli.

in Cap.8 L’origine della postura difettosa

Casa Editrice Astrolabio

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Chiara Zanone Translations

Italian translator and proofreader

Moulahazat

A Lebanese Political Blog

مدوّنة مريم

“Each generation must discover its mission, fulfill it or betray it, in relative opacity.”

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

Strinature di saggezza

Malleus Rudĭum

TU PUZZI

Com'è grande il pensiero che veramente nulla a noi è dovuto C. Pavese

Raimondo Bolletta

raccontare e riflettere

Hic Rhodus

Hic Salta!

LE MONDE N'EST PAS ROND

Artistic webzine on migration, borders, human rights

Blog di Luigi Cocola

Per un nuovo Risorgimento

FONTANA STEFANO BLOG

In base agli art. 21 e 24 della Costituzione Italiana su questo blog parlo di Società, Mafie, Sicurezza, Serrature, Locksmiting, Conoscere l'arte della persuasione per non credere e non cascare nelle frodi, nell'azzardo e nelle dipendenze. Antifraud, Antifrode, Addiction, Dipendenze, Azzardo, Gamble.

Brave New Libya

Writings from Benghazi, the spark that started it all

I racconti di Riccardo Bianco

Non arrenderti... Un giorno sarai Re

Lorenzo Piersantelli

Tutto ciò che mi circonda, nel bene e nel male, è un haiku....

pierluigi fagan | complessità

"Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza." (I. Kant)

Global Justice in the 21st Century

commentary on global issues

Uomini Beta

"Chi non dice quello che pensa, finisce per non pensare quello che non può dire" Giovanni Sartori

John Tevis

Analyst and Writer

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

Anna My World Of Makeup

Rencesioni e tutorial Makeup Moda & Lifestyle

L' essenziale e' invisibile agli occhi

" Emancipate yourselves from mental slavery .. None but ourselves can free our minds. "

Divagazioni

Pensieri, articoli, lettere, Interviste, dossier, foto, audio, video e altri documenti su tutto e su niente in particolare. Elucubrazioni di una mente (di)vagante

Cor-pus

perché vivere la vita se basta sognarla? - QUESTO BLOG PUO` NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANATICI DI QUALUNQUE TIPO. SE RITIENI DI POTER ESSERE OFFESO DALLA CRITICA APERTA AD OGNI TIPO DI POTERE, DI RELIGIONE O DI IDEOLOGIA DOGMATICA ASTIENITI DAL LEGGERLO, ma rispetta la liberta` di chi invece non ne ha paura, lasciando che se lo legga in pace, e se hai un Dio, vai sereno con lui, fratello.

News of the World

news from all the world

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India)

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

Jung Italia

Blog di Psicologia Analitica e Moderna

azelin.wordpress.com/

A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

AFFAIRES FAMILIALES &_DROITS_DES_ENFANTS

EXCLUSION PARENTALE et ALIENATION PARENTALE - Maltraitance_psychologique - Enfant-otage / Enfant-soldat http://affairesfamiliales.wordpress.com

/ ca gi zero /

Sometimes here, sometimes not

Gli anziani raccontano

Il solo modo per non morire giovane è diventar vecchio (G. B. Shaw)

Dully Pepper24H

Arte pelo Amor, Arte pelo Mundo, Arte pela Paz!

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Carmine Aceto

Il mondo è pieno di altri

zeroconsensus

Cuore, batti la battaglia!

ZID INFORMACIJE

Un ritmo intrecciato e spontaneo di storie e realtà

Magik World

"Non bisogna vedere per credere, ma credere per vedere"

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: