Discorso di STEVE  JOBS, ai neolaureati di Stanford, 12 giugno 2005

…  Dovete continuare a cercare quello che amate, vale per la vita, le relazioni, il lavoro.
L’unico modo per fare un lavoro ed esserne soddisfatii è amare quello che fate, perciò se ancora non l’avete trovato, DOVETE CONTINUARE A CERCARE. Non accontentatevi.

Quando per troppi giorni, chiedendosi “Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, sarei contento  di fare quello che sto facendo?”  ci si risponde di no, allora è ora di cambiare.

RICORDARSI CHE SI DOVRA’ MORIRE PRESTO E’ IL PIU’ IMPORTANTE STRUMENTO PER FARE GRANDI SCELTE NELLA VITA.

Ogni paura di fallire crolla di fronte a questa evidenza e si sfugge alla trappola mentale  “di aver qualcosa da perdere”. Se lo pensate siete già nudi.

NON C’E’ RAGIONE PER NON SEGUIRE IL VOSTRO CUORE. La Morte è forse la più grande invenzione della Vita: è l’agente del cambiamento, spazza il vecchio per far posto al nuovo. Il tempo è limitato, perciò non vivete la vita di qualcun altro, non intrappolatevi nei dogmi che sono il risultato del pensiero di altri.


Annunci