Skip to content

Incubo Misurata: i “morti” e il “vivo”

22 ottobre 2011

mcc43

The Economic Times

Politics/Nation

22 Oct, 2011, 10.13AM IST, AP

Moammar Gadhafi’s corpse put on display in shopping center freezer

Libia: Venerdì il corpo striato di sangue di Muammar Gheddafi era esposto nel congelatore di  un centro commerciale, mentre le  autorità libiche dibattevano sul da farsi con le sue spoglie e i dubbi  sulle versioni ufficiali della morte del  dittatore. Un nuovo video dei violenti, caotici ultimi momenti mostra i combattenti che lo picchiano e lo trascinano via.

  In Misurata, i cittadini residenti si affollavano in lunghe file per avere la possibilità di vedere il corpo di Gheddafi  deposto  su un materasso sul pavimento di un congelatore svuotato delle  verdure di  un centro commerciale locale.
Evidentemente il corpo era stato sistemato  nel congelatore nel tentativo di tenerlo nascosto agli occhi del pubblico.
Una volta che la notizia si è saputa, l’intenzione  è svanita sotto il pressante desiderio della gente di vedere l’uomo così profondamente disprezzato.

Uomini, donne e bambini facevano la fila per scattare foto del corpo.
Le guardie  avevano organizzato turni di visita per le famiglie e i  single.
‘ Vogliamo vedere il cane, ‘ alcuni scandivano.
Il corpo del 69enne Gheddafi era spogliato fino alla cintola,  tronco e braccia striati di sangue secco. Visibili le ferite da proiettile al petto, all’addome e  sul lato sinistro della testa .

 §§§§

2009

Annunci
2 commenti leave one →
  1. 22 ottobre 2011 1:47 pm

    pensavo caricando la foto al mistero che è il futuro, spesso perchè non vogliamo crederlo. Gheddafi tuonava alla Lega araba “ci impiccheranno tutti, come Saddam” e poi non è riuscito a credere che avrebbero osato bombardare Tripoli.

    E gli altri della foto…. studiassero un pò la storia dei loro paesi, eh?

    Mi piace

Trackbacks

  1. Incubo Misurata: i “morti” e il “vivo” « Tutto Ciò Che Si Immagina è Reale……..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: