Skip to content

Lo sceicco e il terrorista,dalla Libia alla Siria

24 dicembre 2011

mcc43

Eccoli di nuovo, fucile e mazzetta, due vecchie conoscenze della guerra di Libia: Hakim Bel Hadj e Madhi Harati. Ho già scritto tante volte di loro che si sono meritati la Tag “Bel Hadj”.
Fra ammazzamenti e losche ambiguità, questi mercenari delle guerre più sporche sono in Siria a fare un altro sporco lavoro.
Un brano dell’inchiesta giornalistica di Thierry Meyssan ci ragguaglia sulla loro presenza nel teatro di confine con la Siria e la novità è che non sono soli, il gruppo libico combattente anti Assad è una cospicua presenza.

[…] nell’edizione di Sabato 17 Dicembre 2011, Daniel Iriarte testimonia di un incontro che l’ha scioccato. Mentre i suoi amici della ASL(= esercito libero siriano, anti Assad)  lo portavano in un nuovo nascondiglio, si trovò con degli strani ribelli: tre libici .

Il primo di loro era Mahdi al-Harati,  […] Ancora più strano: questo membro di al-Qaida era, nel giugno dello scorso anno, tra gli attivisti filo-palestinesi a bordo della nave turca Mavi Marmara. Agenti di molti servizi segreti, tra cui quegli degli Stati Uniti, si erano infiltrato nella “Freedom Flotilla”  Fu ferito e tenuto prigioniero per nove giorni in Israele.

Il secondo libico incontrato dal fotografo spagnolo nell’esercito libero siriano, non è altro che Kikli Adem, un altro luogotenente di Abdelhakim Belhaj.
Infine, Daniel Iriarte non è stato in grado d’identificare il terzo libico, che si chiamava Fouad.

Questa testimonianza si sovrappone a ciò che i giornali arabi anti-siriani dichiarano da diverse settimane: l’esercito libico siriano è inquadrato da almeno 600 “volontari” di al-Qaida in Libia. L’intera operazione è gestita da Abdelhakim Belhaj in persona, con l’aiuto del governo Erdogan.

E ora viene il bello. Meyssan  sostiene che da molte parti, forse anche fra i nemici di Assad,

monta dell’irritazione per la pratica della CIA di mettere al potere gli islamisti. Ricorda che lo stesso ex premieri spagnolo Aznar rivela che Bel Hadj è sospettato di essere coinvolto nell’attentato terroristico a Madrid nel marzo 2004; e da Israele il  Jerusalem Center for Public Affairs se la prende con i Frateli Musulmani, ma anche con:

Ali al Sallabi


[…]  due personalità libiche: Abelhakim Belhadj e il suo amico, lo sceicco Ali al-Salabi.

Quest’ultimo è considerato il nuovo leader del paese. I due uomini sono considerati essere le pedine del Qatar nella nuova Libia.


Questo è anche lo sceicco Salabi che ha distribuito 2 miliardi di dollari del Qatar per aiutare al-Qaida in Libia 

Di questo Al Sallabi  ho già ricordato alcune gesta, in combutta con il fratello in armi, a partire dal post “Libia ribelli e sfracelli “ del lontano 16 agosto

[…] la crescente assertività delle forze islamiche guidate da Mohammed Busidra, che si autodefinisce “un moderato”. La sua rete comprende la Fratellanza Musulmana Brigata dei Martiri  “17 febbraio” guidata dal religioso  Ismail Al- Sallabi, e una serie di altri imam islamici. Nella sua intervista  Busidra ha spiegato di aver redatto una costituzione islamica per il  post-Gheddafi in Libia e di volere che  lo sceicco Al-Sallabi, fratello di Ismail, che attualmente ha sede a Doha,assuma la presidenza.

Era a Doha, lo sceicco, a guidare dal Qatar sfracelli ed epurazioni. Non avevo ancora qui ricordato un evento del suo passato, ma ora torna opportuno perché  dimostra sia la lunga tessitura dell’attacco alla laica Jamahirya, sia la sua capacità di convincimento.

Nel 2009 il governo libico ha rilasciato un gran numero di alqaedisti imprigionati. Il fautore di questa idea è stato Saif al Islam e il “facilitatore” proprio il cupo sceicco. Cito dal quotidiano Al Watan del 16.10.2009

“Quarantacinque membri del  LIFG e 43 elementi di altri gruppi jihadisti sono stati rilasciati grazie agli sforzi della Fondazione Gheddafi, presieduta da Seif Al Islam. […]i l rilascio segue un “dialogo con Seif Al Islam attraverso un dignitario religioso libico, Ali Sallabi”. Si verifica al momento in cui Seif Al Islam El Gueddafi si prevede occuperà la seconda più importante posizione a capo del paese, come  “coordinatore dei comandamenti popolari e sociali”,  posizione equivalente a quella del capo di stato. Fin dall’inizio del “dialogo” con gli islamisti, due anni fa, sono stati rilasciati più di un centinaio di membri.”

Altre liberazioni erano avvenute, nonostante il LIFG avesse fin dal 2007 pubblicamente dichiarato la sua intenzione di combattere il regime di Gheddafi. Evidentemente, Saif al Islam deve aver pensato di potersi fidare di Al Sallabi. Non conosceva la storiella della rana e dello scorpione. 

Advertisements
3 commenti leave one →
  1. icittadiniprimaditutto permalink
    24 dicembre 2011 10:31 am

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  2. Marc permalink
    24 dicembre 2011 7:00 pm

    non ti scappa niente, ma che mestiere fai?
    In Siria non saranno determinanti come in Libia, troppe componenti di diverso orientamento nell’opposizione, ma sono i sanguinari, addestrati apposta per terrorizzare.

    Mi piace

    • Marc permalink
      24 dicembre 2011 7:01 pm

      dimenticavo di dirti buon anno, per un pò sarò senza pc, leggerò tutto insieme l’anno prossimo, fammi trovare anche qualcosa di allegro ….

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Moulahazat

A Lebanese Political Blog

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

Strinature di saggezza

Malleus Rudĭum

Raimondo Bolletta

raccontare e riflettere

Hic Rhodus

Rivista di argomenti e logica civile

Blog di Luigi Cocola

Per un nuovo Risorgimento

In Gaza

and beyond

FONTANA STEFANO BLOG

In base agli art. 21 e 24 della Costituzione Italiana su questo blog parlo di Società, Mafie, Sicurezza, Serrature, Locksmiting, Conoscere l'arte della persuasione per non credere e non cascare nelle frodi, nell'azzardo e nelle dipendenze. Antifraud, Antifrode, Addiction, Dipendenze, Azzardo, Gamble.

Brave New Libya

Writings from Benghazi, the spark that started it all

I racconti di Riccardo Bianco

Non arrenderti... Un giorno sarai Re

pierluigi fagan | complessità

"Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza." (I. Kant)

Global Justice in the 21st Century

commentary on global issues

Uomini Beta

« L'uomo comprende il mondo un po' alla volta e poi muore » Sàndor Márai, Le braci

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

L' essenziale e' invisibile agli occhi

" Emancipate yourselves from mental slavery .. None but ourselves can free our minds. "

Divagazioni

Pensieri, articoli, lettere, Interviste, dossier, foto, audio, video e altri documenti su tutto e su niente in particolare. Elucubrazioni di una mente (di)vagante

Cor-pus

perché vivere la vita se basta sognarla? - QUESTO BLOG PUO` NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANATICI DI QUALUNQUE TIPO. SE RITIENI DI POTER ESSERE OFFESO DALLA CRITICA APERTA AD OGNI TIPO DI POTERE, DI RELIGIONE O DI IDEOLOGIA DOGMATICA ASTIENITI DAL LEGGERLO, ma rispetta la liberta` di chi invece non ne ha paura, lasciando che se lo legga in pace, e se hai un Dio, vai sereno con lui, fratello.

News of the World

news from all the world

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India). Blog del Tour Operator PassoinIndia www.passoinindia.com per i tuoi viaggi in Oriente.

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

Jung Italia

Blog di Psicologia Analitica e Moderna

azelin.wordpress.com/

A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

AFFAIRES FAMILIALES &_DROITS_DES_ENFANTS

EXCLUSION PARENTALE et ALIENATION PARENTALE - Maltraitance_psychologique - Enfant-otage / Enfant-soldat http://affairesfamiliales.wordpress.com

/ ca gi zero /

Sometimes here, sometimes not

Gli anziani raccontano

Il solo modo per non morire giovane è diventar vecchio (G. B. Shaw)

Dully Pepper24H

Arte pelo Amor, Arte pelo Mundo, Arte pela Paz!

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

zeroconsensus

Cuore, batti la battaglia!

Magik World

"Non bisogna vedere per credere, ma credere per vedere"

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

QUAND LE VILLAGE SE REVEILLE

"Quand le village se réveille" est un projet de collecte et de diffusion de traditions et de la culture malienne à travers des images, des audios, des vidéos, et textes et des témoignages des sages: la culture malienne à la portée de tous à travers les TIC.

Occupied Palestine | فلسطين

Blogging 4 Human Rights & Liberation of Palestine! فلسطين

laFiam

for a realm of consciousness and responsibility

speraben

il blog di angelo orlando meloni

oichebelcastello

migliorare il proprio paese e non solo

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

editoriaraba

Libri, autori ed eventi letterari da Maghreb, Medio Oriente e Golfo

Ella Gadda

"Oh, santo Dio, la vita ci raggiunge dovunque!"

Aletho News

ΑΛΗΘΩΣ

Tom Rollins

Middle East politics: Egypt, Israel-Palestine and foreign policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: