Skip to content

LIBIA delle torture e delle fandonie

5 febbraio 2012

mcc43

 
Nel giro di pochi giorni dalla Libia sono uscite: 

Saif, il “non” liberato

§ una bufala  “Verde”Saif al Islam è stato liberato
la provenienza sono i 
sedicenti “verdi” che impazzano nei  social network

Omar Brebesh, ambasciatore e vittima

§ una notizia vera, documentata da un cadavere torturato:
Omar Brebesh, ex ambasciatore della Libia in Francia, in servizio presso il Ministero degli interni, il 19 gennaio è stato prelevato “per chiarimenti”. Il giorno seguente è stato ritrovato cadavere a Zentan. Il figlio, medico, riconosce segni di percosse  con oggetti metallici, fratture multiple, ferite alla testa, rimozione delle unghie, bruciature. Qui BBCvideo con intervista al figlio  ,che accusa le milizie di essersi assunte il ruolo di poliziotti, giudici e carnefici.

§ una patacca propagandistica del CNT:

Fawzy Abdil al, “ministro” degli Interni

Il ministro degli Interni libico , Fawzy Abdil al,  in visita a Londra rilascia un’intervista esclusiva alla CNN  nella quale afferma:
 “Saif al Islam Gheddafi potrebbe andare sotto processo “tra qualche settimana o mese” [ could go on trial “within weeks or months,” ]
Nel ripetere,  shabab libici e media eliminano  mese e conservano settimane
, altrimenti non avrebbe neppure l’ombra della notizia.  

In quanto ministro degli Interni, Abdil al,  parlando in luogo  del Ministro della Giustizia, conferma l’incapacità di stare al proprio posto dei suoi concittadini di Misurata, che l’hanno imposto a suon di ricatti ventilando la secessione e si sono ritagliati un pezzo di territorio libico “bonificato”  con il massacro dei neri di Tawarga.  

 “Saif può avere un  avvocato, se chiede un avvocato” e rincara” Saif dovrebbe chiedere un avvocato, allora un avvocato gli sarebbe assegnato”

 Dimentica  o pensa che ignoriamo la relazione della HRW –  nella quale il portavoce Fred Abrahams ha riferito
“ Il totale isolamento ha  per risultato che Saif  è  senza rappresentanza legale “Ho bisogno di contattare la mia famiglia o i miei amici per trovarmi un avvocato” mi ha detto.

Dimentica, altresì, che la torpida Corte Penale non ha sciolto ancora la riserva sul processo in Libia o perlomeno i media non ne hanno dato notizia, mentre hanno prontamente riferito il diniego opposto alla richiesta di Aisha Gheddafi di informare la Corte sul comportamento del CNT nell’istruire il processo.

Dimentica, inoltre, che secondo la dichiarazione di Jalil del 21 dicembre, il processo a Saif doveva cominciare prima della fine del 2011!

E non sapeva ancora quanto accaduto oggi 5 febbraio. Iniziato il primo processo ai gheddafiani, subito interrotto: i difensori hanno ricusato la Corte militare e chiesto che il caso sia trasferito alla giustizia civile.  

 – Sulle torture ai prigionieri afferma che “non sono peggio di quello che accadeva durante il regime, che non sono sistematiche, ma che talvolta qualcuno si fa giustizia da sé.”
– Sulle indagini per l’uccisione di Muhammar Gheddafi dice che ” era una situazione complicata, trasportava armi, ci sono stati combattimenti, nessuno stava controllando le milizie, molti adesso sostengono di aver ucciso Gheddafi  e allora le indagini sono complicate.”

Il “governo” libico

 Non stupisce che molti si autoaccusino dal momento che su Gheddafi c’era una taglia milionaria e neppure che qualcuno faccia giustizia da sé in un paese dove 

– raramente i membri del governo sono in Libia,
– regolarmente ricevono un “no” quando invitano  le bande al disarmo
– sempre più spesso la polizia li deve salvare dalla folla inferocita
– persistono nel tenere segreti  i nomi dei componenti del CNT.

*******


Si paga caro l’acquisto
della potenza;

la potenza instupidisce.

2 commenti leave one →
  1. 6 febbraio 2012 2:56 pm

    Le imprese che in questo momento stanno compiendo IMPUNEMENTE le brigate di Misurata, ovvero i concittadini del ministro degli interni,
    http://libyaagainstsuperpowermedia.com/2012/02/06/breaking-news-rebels-step-up-attacks-on-black-libyans/

    Mi piace

Trackbacks

  1. Libia: “cartellino rosso” per il calciatore Saadi Gheddafi « MAKTUB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

FONTANA STEFANO BLOG

Società, Mafie, Sicurezza, Serrature, Conoscere per non cascarci

Brave New Libya

Writings from Benghazi, the spark that started it all

I racconti di Riccardo Bianco

Non arrenderti... Un giorno sarai Re

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

Lorenzo Piersantelli

Tutto ciò che mi circonda, nel bene e nel male, è un haiku....

pierluigi fagan | complessità

"Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza." (I. Kant)

Global Justice in the 21st Century

commentary on global issues

Uomini Beta

"Chi non dice quello che pensa, finisce per non pensare quello che non può dire" Giovanni Sartori

John Tevis

Analyst and Writer

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

Anna My World Of Makeup

Rencesioni e tutorial Makeup Moda & Lifestyle

L' essenziale e' invisibile agli occhi

" Emancipate yourselves from mental slavery .. None but ourselves can free our minds. "

Divagazioni

Pensieri, articoli, lettere, Interviste, dossier, foto, audio, video e altri documenti su tutto e su niente in particolare. Elucubrazioni di una mente (di)vagante

Cor-pus

perché vivere la vita se basta sognarla? - QUESTO BLOG PUO` NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANATICI DI QUALUNQUE TIPO. SE RITIENI DI POTER ESSERE OFFESO DALLA CRITICA APERTA AD OGNI TIPO DI POTERE, DI RELIGIONE O DI IDEOLOGIA DOGMATICA ASTIENITI DAL LEGGERLO, ma rispetta la liberta` di chi invece non ne ha paura, lasciando che se lo legga in pace, e se hai un Dio, vai sereno con lui, fratello.

News of the World

news from all the world

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India)

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

Jung Italia

Blog di Psicologia Analitica e Moderna

JIHADOLOGY: A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

AFFAIRES FAMILIALES &_DROITS_DES_ENFANTS

EXCLUSION PARENTALE et ALIENATION PARENTALE - Maltraitance_psychologique - Enfant-otage / Enfant-soldat http://affairesfamiliales.wordpress.com

/ ca gi zero /

Sometimes here, sometimes not

Gli anziani raccontano

Il solo modo per non morire giovane è diventar vecchio (G. B. Shaw)

Dully Pepper24H

Arte pelo Amor, Arte pelo Mundo, Arte pela Paz!

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Carmine Aceto

Il mondo è pieno di altri - www.medium.com/carmine-aceto

zeroconsensus

Cuore, batti la battaglia!

ZID INFORMACIJE

Un ritmo intrecciato e spontaneo di storie e realtà

Magik World

"Non bisogna vedere per credere, ma credere per vedere"

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

pietervanostaeyen

Musings on Arabism, Islamicism, History and current affairs

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

QUAND LE VILLAGE SE REVEILLE

"Quand le village se réveille" est un projet de collecte et de diffusion de traditions et de la culture malienne à travers des images, des audios, des vidéos, et textes et des témoignages des sages. (un blog à venir)

Occupied Palestine | فلسطين

Blogging 4 Human Rights & Liberation of Palestine! فلسطين

laFiam

for a realm of consciousness and responsibility

speraben

il blog di angelo orlando meloni

oichebelcastello

migliorare il proprio paese e non solo

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

editoriaraba

Libri, autori ed eventi letterari da Nord Africa e Medio Oriente

Aletho News

ΑΛΗΘΩΣ

Tom Rollins

Middle East politics: Egypt, Israel-Palestine and foreign policy

azouzimedblog

"Mieux vaut mourir debout que vivre toute une vie à genoux." Emilio Zapata

MAKTUB

"Chi non dice quello che pensa, finisce per non pensare quello che non può dire" Giovanni Sartori

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 997 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: