mcc43


14 minuti di controinformazione
su
menzogne di finte organizzazoni umanitarie,
stragi girate come un  film,
vecchi reportage del Libano diffusi come Siria di oggi,
donne “decapitate” che tornano per dire “sono viva”,
pacifici manifestanti che chiedono democrazia lanciando razzi
su persone e infrastrutture.


Per poter, poi, ragionare seriamente sulla situazione

Inchiesta video di RYUZAKERO

dall’articolo nel blog Gilguysparks

 intitolato

Come in Libia, così in Siria

Annunci