Skip to content

Handala e la Palestina – Handala and the Palestinian refugees

15 luglio 2013

mcc43
Google+

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Handala sciarpa verde“Io sono un bambino.Mi chiamo Handala. Non mostrerò il mio viso fino a che la Palestina non sarà libera e in pace.

 “I am a child, my name is Handala. I will not show my face up to that Palestine will be free and at peace.”

 

Dal 1975 al 1987 Naji Salim Al Ali (1938-1987) ha disegnato fumetti che descrivevano la complessa situazione dei Rifugiati Palestinesi. Fumetti ancora importanti oggi e Handala, il bambino profugo che vi compare, resta un potente simbolo di lotta del popolo Palestinesei  per la giustizia e l’autodeterminazione. Naji Al Ali fu tanto amato quanto odiato, lo dimostrano le ricorrenti minacce di morte dirette a lui e alla sua famiglia. Il 22 luglio 1987 a Londra, Naji è stato assassinato in strada mentre si recava al suo ufficio al giornale Al-Qabas. Spirò in ospedale il 29 agosto.  Il suo assassino non è mai stato catturato.

From approximately 1975 through 1987 Naji Salim al-Ali (1938-1987) created cartoons that depict the complexities of the plight of Palestinian refugees. These cartoons are still relevant today and Handala, the refugee child who is present in every cartoon, remains a potent symbol of the struggle of the Palestinian people for justice and self-determination.  Naji Al-Ali was well loved for his work but was also well hated, as illustrated by the many death threats he and his family received. On July 22, 1987, in London, Naji Al-Ali was assassinated as he walked towards the offices of Al-Qabas newspaper. He died in the hospital on August 29th. His murderer has never been apprehended.

Naji ha scritto:

L’ho disegnato come un bambino non bello: ha i capelli come gli aculei di un riccio, quelle spine da usare come un’arma. Handala non è  un bambino ben nutrito, felice, rilassato e coccolato. E’ scalzo come quelli dei campi profughi ed è l’icona che mi  salva dal commettere errori . E’ rustico, ma profuma di ambra. Tiene le mani strette dietro la schiena in segno di rifiuto da quando le soluzioni che ci sono state sottoposte hanno il marchio dell’America.

Naji Al-Ali wrote:

“ I drew him as a child who is not beautiful; his hair is like the hair of a hedgehog who uses his thorns as a weapon. Handala is not a fat, happy, relaxed, or pampered child. He is barefooted like the refugee camp children, and he is an icon that protects me from making mistakes. Even though he is rough, he smells of amber. His hands are clasped behind his back as a sign of rejection at a time when solutions are presented to us the American way.”

****************************

Con Handala, compare spesso Palestina, la Madre.  Porta le catene della dominazione subita dal suo popolo, ne conosce la sete, la fame, la povertà, la nostalgia, ma non ha da offrire che lacrime e pietre.
La situazione del popolo Palestinese è variamente tormentata: le vessazioni subite in Cisgiordania, gli attacchi su Gaza, l’emarginazione in Israele, il dolore della diaspora in Occidente. Ma forse nessuna è alienante, dolorosa, negatrice del futuro come quella vissuta nei campi profughi sparsi nel Medio Oriente, sempre più esplosivo.

With Handala, often appears Palestine: the Mother, with the chains of the domination suffered by her people. At their   thirst, hunger, poverty, homesickness,  has nothing  to offer but  tears and stones.
The situation of the Palestinian people is variously tormented: harassment in the West Bank, attacks on Gaza, marginalization in Israel, the pain of the diaspora in the West. But perhaps none is alienating, painful, negating the future as the condition experienced in the refugee camps scattered throughout the Middle East, more and more explosive.

 

 

****
su Handala/about Handala

http://www.handala.org/about/

http://imagesoffreepalestine4palestinalibera.iobloggo.com/cat/naji-al-ali-handala/40050

******
La guerra dell’acqua

https://mcc43.wordpress.com/2011/12/22/israeleacqua-palestinasete/

Tutti gli articoli sulla situazione dei Palestinesi

https://mcc43.wordpress.com/tag/palestinesi/

Advertisements
6 commenti leave one →
  1. Marc permalink
    15 luglio 2013 3:39 pm

    Brava, la memoria è un merito non un dono….

    Mi piace

  2. 15 luglio 2013 4:37 pm

    …che terra di sofferenza…ma quando finirà? Ma come fanno gli uomini e le donne che subiscono questo conflitto da anni, anni e anni?
    Per me è inconcepibile…che dall’altra parte ci siano, altri…uomini, che assistono a questo scempio umano…senza senso…veramente perchè tutto mi pare così banale in confronto ad un vivere una vita serena, degna di essere vissuta.
    A dei bambini che crescano senza conoscere la tranquillità la spensieratezza…..

    Mi piace

    • 15 luglio 2013 6:01 pm

      Ti confido la mia idea di Paradiso. Trovare risposta ai “perchè?” dell’assurdo coniugato al dolore, mentre chi potrebbe interrompere la spirale nulla fa.
      E’ fuori dall’argomento del post, ma quanta avversione c’è verso i Palestinesi nel mondo arabo! Cattiva coscienza suppongo. Ciao, Marta
      MCarla

      Mi piace

  3. Francesca permalink
    15 luglio 2013 7:13 pm

    Never give up. It is your land.
    They are the foreigners.
    They must leave.

    Mi piace

Trackbacks

  1. Handala e la Palestina | Informazione Scorretta
  2. Charlie Hebdo, l’uovo del serpente | MAKTUB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Moulahazat

A Lebanese Political Blog

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

Strinature di saggezza

Malleus Rudĭum

Raimondo Bolletta

raccontare e riflettere

Hic Rhodus

Rivista di argomenti e logica civile

Blog di Luigi Cocola

Per un nuovo Risorgimento

In Gaza

and beyond

FONTANA STEFANO BLOG

In base agli art. 21 e 24 della Costituzione Italiana su questo blog parlo di Società, Mafie, Sicurezza, Serrature, Locksmiting, Conoscere l'arte della persuasione per non credere e non cascare nelle frodi, nell'azzardo e nelle dipendenze. Antifraud, Antifrode, Addiction, Dipendenze, Azzardo, Gamble.

Brave New Libya

Writings from Benghazi, the spark that started it all

I racconti di Riccardo Bianco

Non arrenderti... Un giorno sarai Re

pierluigi fagan | complessità

"Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza." (I. Kant)

Global Justice in the 21st Century

commentary on global issues

Uomini Beta

« L'uomo comprende il mondo un po' alla volta e poi muore » Sàndor Márai, Le braci

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

L' essenziale e' invisibile agli occhi

" Emancipate yourselves from mental slavery .. None but ourselves can free our minds. "

Divagazioni

Pensieri, articoli, lettere, Interviste, dossier, foto, audio, video e altri documenti su tutto e su niente in particolare. Elucubrazioni di una mente (di)vagante

Cor-pus

perché vivere la vita se basta sognarla? - QUESTO BLOG PUO` NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANATICI DI QUALUNQUE TIPO. SE RITIENI DI POTER ESSERE OFFESO DALLA CRITICA APERTA AD OGNI TIPO DI POTERE, DI RELIGIONE O DI IDEOLOGIA DOGMATICA ASTIENITI DAL LEGGERLO, ma rispetta la liberta` di chi invece non ne ha paura, lasciando che se lo legga in pace, e se hai un Dio, vai sereno con lui, fratello.

News of the World

news from all the world

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India). Blog del Tour Operator PassoinIndia www.passoinindia.com per i tuoi viaggi in Oriente.

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

Jung Italia

Blog di Psicologia Analitica e Moderna

azelin.wordpress.com/

A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

AFFAIRES FAMILIALES &_DROITS_DES_ENFANTS

EXCLUSION PARENTALE et ALIENATION PARENTALE - Maltraitance_psychologique - Enfant-otage / Enfant-soldat http://affairesfamiliales.wordpress.com

/ ca gi zero /

Sometimes here, sometimes not

Gli anziani raccontano

Il solo modo per non morire giovane è diventar vecchio (G. B. Shaw)

Dully Pepper24H

Arte pelo Amor, Arte pelo Mundo, Arte pela Paz!

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

zeroconsensus

Cuore, batti la battaglia!

Magik World

"Non bisogna vedere per credere, ma credere per vedere"

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

QUAND LE VILLAGE SE REVEILLE

"Quand le village se réveille" est un projet de collecte et de diffusion de traditions et de la culture malienne à travers des images, des audios, des vidéos, et textes et des témoignages des sages: la culture malienne à la portée de tous à travers les TIC.

Occupied Palestine | فلسطين

Blogging 4 Human Rights & Liberation of Palestine! فلسطين

laFiam

for a realm of consciousness and responsibility

speraben

il blog di angelo orlando meloni

oichebelcastello

migliorare il proprio paese e non solo

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

editoriaraba

Libri, autori ed eventi letterari da Maghreb, Medio Oriente e Golfo

Ella Gadda

"Oh, santo Dio, la vita ci raggiunge dovunque!"

Aletho News

ΑΛΗΘΩΣ

Tom Rollins

Middle East politics: Egypt, Israel-Palestine and foreign policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: