Skip to content

Da De Gaulle a Hollande: l’interventismo della Francia in Africa

7 dicembre 2013

mcc43 Google+

Hollande con l'arcoL’operazione militare Sangaris  con cui la Francia interviene, da sola,  nella Repubblica Centrafricana ha avuto ufficialmente inizio la notte di Venerdì 6 dicembre, quando una calma precaria regnava nella capitale Bangui  dopo una giornata di violenze che hanno provocato la morte di più di 140 persone.
In virtù degli esistenti accordi di difesa e  cooperazione, instaurati all’indipendenza delle colonie, la Francia è intervenuta 35 volte  sul suolo africano dal 1964. Alcune operazioni sono durate pochi giorni, altre hanno avuto durate molto lunghe.

1964-2013  Presidenti & interventi

Charles De Gaulle – 1 volta
George Pompidou – 1 volta
Valéry Giscard D’Estaing – 4 volte
François Mitterand – 10 volte
Jacques Chirac – 11 volte
Nicolas Sarkozy – 4 volte
François Hollande –  3+ 1  volte

Il 7 dicembre, infatti, Hollande, con il beneplacito dell’ Onu, ha lanciato l’operazione Sangaris nella repubblica Centro-Africana, dove già era stata presente in appoggio alla missione internazionale Misca. Fa seguito alla Serval in Mali, a quelle  in Libia e in Costa d’Avorio di Sarkozy, portando al totale di cinque gli interventi   in Africa dal 2011 a oggi. Un grilletto facile che sostiene o travolge, a seconda dei casi, il governo in carica. 1600 i soldati inviati, per una capitale che ha poco più di 500 mila abitanti .
Nella repubblica Centroafricana c’è l’uranio e anche se al momento il mercato “tira” di meno, interessa mantenere l’opzione sulle possibilità di sfruttamento; inoltre il poverissimo paese è fonte immediata di profitti per i servizi alle imprese nell’industria manufatturiera, commercio e banche.

L’abilità dell’Eliseo è intervenire quando scorre il sangue, senza che venga del tutto ricostruito “perchè” sta scorrendo quel sangue. L’importante è che la popolazione sia abbastanza terrorizzata da un conflitto interno da accogliere Marianna con gli applausi.

&

Da Jeune Afrique la mappa interattiva per scoprire i paesi “aiutati” dalla France Afrique, definizione neutra dei rapporti con il suo network ex-coloniale, dietro la quale agisce un’organizzazione militare potentissima, con basi dislocate sul terreno, servizi di “contro” spionaggio, e referenti dediti alla protezione degli interessi francesi nel continente . 

France Afrique

Cliccare sull’immagine

Advertisements
4 commenti leave one →
  1. Marc permalink
    10 dicembre 2013 9:40 pm

    Notizie fresche, ti segnalo questo articolo nel caso non l’avessi visto. Francesi e ribelli impegnati a chi ne ammazza di più. Soino andarti per fermare la carneficina raccontano i giornali
    http://www.lindro.it/politica/2013-12-09/111261-bangui-una-carneficina-made-in-france

    Mi piace

    • 10 dicembre 2013 9:46 pm

      “”Solo la superiorità di armamento e la copertura aerea dei caccia supersonici hanno potuto prevalere sulle migliaia di ribelli intenzionati a sconfiggere l’invasore francese. Il prezzo di questa prima vittoria dell’ennesima avventura coloniale francese in terra Africana è stata pagata principalmente dai civili. Le missioni cattoliche e la Ong francese Medici Senza Frontiere riportano un bilancio provvisorio di 300 civili uccisi durante i combattimenti. L’Agenzia di Stampa Francese, nel disperato tentativo di coprire questa carneficina, addossa la colpa ai ribelli. Costretti alla fuga, le milizie allo sbando si sono accanite contro la popolazione inerme, recita la versione ufficiale. ||| Anche nel caso dell’Operazione Sangaris i comunicati offrono delle mezze verità. I testimoni oculari confermano episodi di violenza inaudita attuati sui civili dalle truppe ribelli Séléka in fuga. Purtroppo gli stessi testimoni oculari affermano che la maggioranza dei morti e feriti è stata provocata dai bombardamenti indiscriminati dell’aviazione francese per salvare il contingente d’invasione dagli attacchi dei Séléka evitando una sconfitta””
      piove sangue sul bagnato. grazie del contributo, non l’avevo ancora letto, ed è importante perchè l’autore vive in zona, ne conosce le vicende.

      Mi piace

Trackbacks

  1. Afrique c’est choc: Imperialisti e Sanguinari di Francia! | unlucano
  2. Da De Gaulle a Hollande: l’interventismo della Francia in Africa | Generale Russo Venaus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Moulahazat

A Lebanese Political Blog

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

Strinature di saggezza

Malleus Rudĭum

Raimondo Bolletta

raccontare e riflettere

Hic Rhodus

Rivista di argomenti e logica civile

Blog di Luigi Cocola

Per un nuovo Risorgimento

In Gaza

and beyond

FONTANA STEFANO BLOG

In base agli art. 21 e 24 della Costituzione Italiana su questo blog parlo di Società, Mafie, Sicurezza, Serrature, Locksmiting, Conoscere l'arte della persuasione per non credere e non cascare nelle frodi, nell'azzardo e nelle dipendenze. Antifraud, Antifrode, Addiction, Dipendenze, Azzardo, Gamble.

Brave New Libya

Writings from Benghazi, the spark that started it all

I racconti di Riccardo Bianco

Non arrenderti... Un giorno sarai Re

pierluigi fagan | complessità

"Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza." (I. Kant)

Global Justice in the 21st Century

commentary on global issues

Uomini Beta

« L'uomo comprende il mondo un po' alla volta e poi muore » Sàndor Márai, Le braci

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

L' essenziale e' invisibile agli occhi

" Emancipate yourselves from mental slavery .. None but ourselves can free our minds. "

Divagazioni

Pensieri, articoli, lettere, Interviste, dossier, foto, audio, video e altri documenti su tutto e su niente in particolare. Elucubrazioni di una mente (di)vagante

Cor-pus

perché vivere la vita se basta sognarla? - QUESTO BLOG PUO` NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANATICI DI QUALUNQUE TIPO. SE RITIENI DI POTER ESSERE OFFESO DALLA CRITICA APERTA AD OGNI TIPO DI POTERE, DI RELIGIONE O DI IDEOLOGIA DOGMATICA ASTIENITI DAL LEGGERLO, ma rispetta la liberta` di chi invece non ne ha paura, lasciando che se lo legga in pace, e se hai un Dio, vai sereno con lui, fratello.

News of the World

news from all the world

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India). Blog del Tour Operator PassoinIndia www.passoinindia.com per i tuoi viaggi in Oriente.

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

Jung Italia

Blog di Psicologia Analitica e Moderna

azelin.wordpress.com/

A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

AFFAIRES FAMILIALES &_DROITS_DES_ENFANTS

EXCLUSION PARENTALE et ALIENATION PARENTALE - Maltraitance_psychologique - Enfant-otage / Enfant-soldat http://affairesfamiliales.wordpress.com

/ ca gi zero /

Sometimes here, sometimes not

Gli anziani raccontano

Il solo modo per non morire giovane è diventar vecchio (G. B. Shaw)

Dully Pepper24H

Arte pelo Amor, Arte pelo Mundo, Arte pela Paz!

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

zeroconsensus

Cuore, batti la battaglia!

Magik World

"Non bisogna vedere per credere, ma credere per vedere"

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

QUAND LE VILLAGE SE REVEILLE

"Quand le village se réveille" est un projet de collecte et de diffusion de traditions et de la culture malienne à travers des images, des audios, des vidéos, et textes et des témoignages des sages: la culture malienne à la portée de tous à travers les TIC.

Occupied Palestine | فلسطين

Blogging 4 Human Rights & Liberation of Palestine! فلسطين

laFiam

for a realm of consciousness and responsibility

speraben

il blog di angelo orlando meloni

oichebelcastello

migliorare il proprio paese e non solo

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

editoriaraba

Libri, autori ed eventi letterari da Maghreb, Medio Oriente e Golfo

Ella Gadda

"Oh, santo Dio, la vita ci raggiunge dovunque!"

Aletho News

ΑΛΗΘΩΣ

Tom Rollins

Middle East politics: Egypt, Israel-Palestine and foreign policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: