I Folletti delle statistiche di WordPress.com
hanno preparato un rapporto annuale 2015
per questo blog.

Ricevo sempre con piacere il rapportino dei Folletti perché non espone solamente quantità, permette d’individuare quali miei interessi sono condivisi  dal pubblico.

Avanti con i numeri: 58 articoli pubblicati, 33.000 visite. Comparando col 2014, 107 articoli e 44.000 visite, risulta un numero di post dimezzato, le visite diminuite, non nella stessa misura perchè sostenute dalle pubblicazioni precedenti.

Infatti, nella classifica dei più letti solamente

John Cantlie: finché Isis mi consente di vivere, bacchetterò i nostri ingannevoli governi

è del 2015. Mi compiaccio dell’interesse per Cantlie, a fronte del silenzio dei suoi colleghi giornalisti, e spero che il 2016 porti la sua liberazione.

Dal passato riemergono gli articoli sui mercenari e sull’infelicità delle persone intelligenti a segnalare un mix di rabbia e tristezza. E ancora Isis: le mappe del territorio conquistato in Siria e la pratica della decapitazione, che non è prescritta dal Corano.

Sono lieta che il giorno di massima affluenza sia merito dell’articolo  sul rapporto fra Islam e CristianesimoUn argomento scottante, da affrontare senza dogmatismi, come avvenuto nell’ appassionato dialogo con Bortocal sotto il suo articolo sul ritrovamento dei frammenti del Corano 

Maktub  non ha per … destino di attirare commentatori, per questo ai fedelissimi va un ringraziamento speciale: la raffinata blogger di Tramedipensieri, gli affezionati non_blogger Marc e Mariposa; le più recenti conoscenze notwnadmin   e passoinindia ,  nonchè tutti gli altri che i folletti  non hanno espressamente nominato, come lpiersantelli

Infine..

Auguri, auguri sinceri
a lettori e blogger,
sia un 2016
esattamente come il loro cuore lo desidera

MCarla

 

 

 

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 33.000 volte in 2015. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 12 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Annunci