Skip to content

Bush & Blair alla sbarra per l’attacco all’Iraq: storico evento, omertà dei media, anche sulla condanna

7 luglio 2016
tags: , ,

tony-blair-george-bush-iraqLa commissione inglese presieduta da John Chilcot ha impiegato sette anni, esaminato 150 mila documenti e ascoltato un centinaio di testimoni per arrivare a stabilire che l’intervento britannico in Iraq del 2003 è stato un crimine. Non usa questa parola il rapporto, è molto più sfumato: l’intervento è stato inadeguato dal punto di vista militare, fondato su dati d’intelligence non verificati.
Quel 20 marzo del 2003 la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, Tony Blair e George Bush [discorso di Bush] , lanciarono “una pioggia di missili su Baghdad” [Corriere http://tinyurl.com/jd8dm9v ] ed ebbe inizio la distruzione totale dell’ Iraq. Del resto l’operazione militare Iraqi Freedom era del tipo shock and awe,  colpisci e terrorizza. [video CNN ].

Fu più rapido il tribunale morale di Kuala Lumpur che il 22 novembre del 2011 aveva già emesso il suo verdetto “condannando Bush e Blair per crimini di guerra. Questo blog aveva seguito le sedute e pubblicato il verdetto sul quale, invece, i media internazionali avevano taciuto.

MAKTUB

mcc43  translator

Quante volte  hanno ripetuto la notizia che Interpol e ICC avevano emesso ordini di cattura per i Gheddafi e altri personaggi del regime, assimilandoli a una condanna già avvenuta. Quanti, invece,  hanno sentito o letto una notizia sul procedimento in corso a Kuala Lampur per gli imputati Tony Blair e George Bush jr.accusati di proditorio attacco all’Iraq nel 2003?

Provando a mettere nella ricerca Google News in italiano i loro nomi, la notizia non compare. Nelle news in Inglese, è rilanciata solo dai media  asiatici; e da un articolo del WashingtonPost di parecchi giorni fa, non sulle accuse mosse,  ma sull’importanza che a questo processo danno “gli attivisti” della Malesia.

Mahathir Mohamad, fondatore della Kuala Lumpur War Crimes Commission

KLWCCè l’acronimo di Kuala Lumpur War Crimes Commission fondata nel 2007 da Mahathir Mohamad, ex premier della Malesia, per procedere agli accertamenti di accuse di…

View original post 1.266 altre parole

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 8 luglio 2016 12:06 am

    Diffondono so.o quello che vogliono. E noi sui social dovremmo amplificare proprio questo tipo di notizie così, come ben fai tu…
    Invece sì rimandano le notizie vufale. Le notizie che ci mettono uno contro l’altro…

    Mi piace

    • 8 luglio 2016 12:30 am

      Una delle armi più antiche e infallibili è il divide et impera. Adesso poi con la rete si può dire e disdire con la massima faccia tosta, mandare tutti in confusione fino a che non si interessano più di niente.
      O si stancano di essere attivi in rete, ieri sera mi è venuta la curiosità di fare il controllo su tutti i blog che seguo e/ o che mi seguono e che si occupano di notizie politiche o economiche… non hai idea di quanti sono chiusi o fermi anche da anni.
      Ciao Marta, grazie del tuo sostegno e dei dolci momenti che ci regali con i tuoi bellissimi post.

      Mi piace

Trackbacks

  1. Bush & Blair alla sbarra per l’attacco all’Iraq: storico evento, omertà dei media, anche sulla condanna | MAKTUB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: