Skip to content

Giulietta Capuleti da Verona: la confidente degli innamorati

10 febbraio 2017
tags:

mcc43

lettere-giulietta-capuleti-veronaScrivere a chi non esiste e ricevere risposta… Giulietta, simbolo dell’amore contrastato o impossibile, richiama folle di turisti a commuoversi sotto il suo balcone. Alcuni lasciano lì una missiva, ancor di più sono quelli che, da ogni parte del mondo, prendono carta e penna per raccontare del loro amore, delle speranze o dell’infelicità che li animano. Sulla busta semplicemente: “Giulietta, Verona”.

La corrispondenza di Giulietta è iniziata quasi un secolo fa, si legge nella home page del Juliet Club, “quando il custode della Tomba di Giulietta, Ettore Solimani, iniziò a raccogliere le prime missive che i turisti lasciavano in cerca di consiglio; commosso dal fenomeno, ebbe l’idea di rispondere diventando così il primo “Segretario di Giulietta”.
Dopo la guerra, le lettere non hanno smesso di arrivare, ma chissà se ricevevano ancora un ricontro. Sarà negli anni ’80 che l’amministrazione veronese organizzerà il servizio di risposta a questo fiume di affetto e di romanticismo. 

Riesco appena ad immaginare la solitudine che spinge tante persone a confidare le proprie pene, gli slanci del cuore, le speranze e le paure a un personaggio irreale, ma Romeo e Giulietta sono l’amore oppresso dalle circostanze, la passione che trova la sua eternità oltre la morte. Per molti può non essere il senso di solitudine, ma un bisogno di riserbo su ciò che si ha di più intimo a impedire la confidenza con persone reali e vicine.
I tanti possibili moventi avvolgono in un’aura di stupore misto a curiosità questo dialogo del mondo con Verona …
Com’è e dov’è la segreteria di Giulietta? Chi sono le persone che rispondono? 

Una fortunata combinazione mi  dà “occhi” sulle rive dell’Adige, l’amica L. Z. vive a Verona, ha un passato da fotoreporter internazionale e conserva un’inesauribile interesse per i fenomeni fuori dal comune. Possiede anche una straordinaria capacità di sciogliere il riserbo delle persone. Si è recata al Club di Giulietta, ha chiesto, ascoltato e fotografato.  

“A Giulietta scrivono lettere circa diecimila persone l’anno, lettere in carta, ma ultimamente anche email. Alle risposte provvedono una cinquantina di persone che scrivono, con carta e penna, ogni anno pressapoco cinquemila risposte. Già ampia, la segreteria si espande progressivamente per le continue richieste di entrare a far parte dell’equipe.
Sono tutte ragazze, sono giovani, hanno passione, vengono da varie nazioni. Che sia un gruppo internazionale è importante perché le risposte vengono redatte nella stessa lingua della lettera, talvolta il cinese, spesso il russo.
Esiste un archivio degli ultimi 25 anni, uno sguardo al contenuto rivela grandi cambiamenti nelle storie raccontate dalle donne, ma non poche volte lo scrivente è un uomo. Non so dire quanto mi emozionano, scorrendo qualche lettera, 
 i casi di sofferenza che quelle persone, evidentemente, non sanno a chi confidare.

L’importanza di questa sfera affettiva che unisce Giulietta di Verona con gli innamorati di tutto il mondo si esprime anche nel concorso annuale che premia le lettere più belle. Nel novero dei vincitori del concorso-cara-giulietta-2017-2 , da premiare il 10 febbraio, alcuni imprimono uno scossone agli stereotipi: non si tratta di trepidanti fanciulle, ma di maschi.

Uno scaltrito inglese rivela il suo appassionato impegno in amore:
“Care signore, segretarie di Giulietta, sono certo che abbiate ottimi consigli da offrire, ma non vi scrivo per avere una risposta o per sapere come ti fa sentire l’amore, ma per condividere la mia storia. Dopo una separazione e un viaggio di alti e bassi disseminato di vicoli ciechi ho finalmente trovato la ragazza dei miei sogni e mi dedicherò totalmente a renderla felice”.

Un romantico giovane texano, invece, confida il suo sogno: 
Devo ancora trovare la donna del mio destino. Mentre tanta gente sogna la fama, i soldi o il potere, io voglio sentirmi completo in un modo che solo il vero amore rende possibile”

Da quando nella scena del Balcone ha sussurrato a Romeo
Chi sei tu, così’ nascosto dalla notte, 
che inciampi nei miei pensieri più’ nascosti? 
è lei, Giulietta,  che accoglie i pensieri nascosti
e gli slanci di milioni di cuori
che vivono o desiderano o rimpiangono l’amore. 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Google+

Advertisements
8 commenti leave one →
  1. 1mariposa permalink
    10 febbraio 2017 5:06 pm

    Non ne sapevo niente, sono stupitissima… che cose si trovano in questo blog
    ciao, complimenti.

    Liked by 1 persona

    • 10 febbraio 2017 9:14 pm

      Grazie, cara 🙂

      Mi piace

  2. 10 febbraio 2017 7:25 pm

    questa merita un sonetto!

    Liked by 1 persona

    • 10 febbraio 2017 9:13 pm

      Magari, che onore sarebbe, o Cantastorie 🙂

      Mi piace

  3. 10 febbraio 2017 10:05 pm

    Devo scrivere urgentemente! 😍

    Liked by 1 persona

    • 10 febbraio 2017 10:20 pm

      mi sa che tutti hanno qualcosa da confidare a Giulietta 🙂

      Liked by 1 persona

Trackbacks

  1. Giulietta Capuleti da Verona: la confidente degli innamorati | Gli anziani raccontano
  2. l’#Italiatrumpista e #Lourdes (da leggere e da non leggere 1) – 672 – cor-pus 15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Moulahazat

A Lebanese Political Blog

cor-pus 15

sogna la vita, mentre la vivi, intatta.

Capitan Daddy

Daddy & SuperHero

Strinature di saggezza

Malleus Rudĭum

Raimondo Bolletta

raccontare e riflettere

Hic Rhodus

Hic Salta!

Blog di Luigi Cocola

Per un nuovo Risorgimento

In Gaza

and beyond

FONTANA STEFANO BLOG

In base agli art. 21 e 24 della Costituzione Italiana su questo blog parlo di Società, Mafie, Sicurezza, Serrature, Locksmiting, Conoscere l'arte della persuasione per non credere e non cascare nelle frodi, nell'azzardo e nelle dipendenze. Antifraud, Antifrode, Addiction, Dipendenze, Azzardo, Gamble.

Brave New Libya

Writings from Benghazi, the spark that started it all

I racconti di Riccardo Bianco

Non arrenderti... Un giorno sarai Re

pierluigi fagan | complessità

"Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza." (I. Kant)

Global Justice in the 21st Century

commentary on global issues

Uomini Beta

"Chi non dice quello che pensa, finisce per non pensare quello che non può dire" Giovanni Sartori

fotografia najwidoczniej realna

Wszystko, co nie pozwala przejść obojętnie...

L' essenziale e' invisibile agli occhi

" Emancipate yourselves from mental slavery .. None but ourselves can free our minds. "

Divagazioni

Pensieri, articoli, lettere, Interviste, dossier, foto, audio, video e altri documenti su tutto e su niente in particolare. Elucubrazioni di una mente (di)vagante

Cor-pus

perché vivere la vita se basta sognarla? - QUESTO BLOG PUO` NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANATICI DI QUALUNQUE TIPO. SE RITIENI DI POTER ESSERE OFFESO DALLA CRITICA APERTA AD OGNI TIPO DI POTERE, DI RELIGIONE O DI IDEOLOGIA DOGMATICA ASTIENITI DAL LEGGERLO, ma rispetta la liberta` di chi invece non ne ha paura, lasciando che se lo legga in pace, e se hai un Dio, vai sereno con lui, fratello.

News of the World

news from all the world

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India)

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

Jung Italia

Blog di Psicologia Analitica e Moderna

azelin.wordpress.com/

A clearinghouse for jihādī primary source material, original analysis, and translation service

AFFAIRES FAMILIALES &_DROITS_DES_ENFANTS

EXCLUSION PARENTALE et ALIENATION PARENTALE - Maltraitance_psychologique - Enfant-otage / Enfant-soldat http://affairesfamiliales.wordpress.com

/ ca gi zero /

Sometimes here, sometimes not

Gli anziani raccontano

Il solo modo per non morire giovane è diventar vecchio (G. B. Shaw)

Dully Pepper24H

Arte pelo Amor, Arte pelo Mundo, Arte pela Paz!

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

zeroconsensus

Cuore, batti la battaglia!

Magik World

"Non bisogna vedere per credere, ma credere per vedere"

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

QUAND LE VILLAGE SE REVEILLE

"Quand le village se réveille" est un projet de collecte et de diffusion de traditions et de la culture malienne à travers des images, des audios, des vidéos, et textes et des témoignages des sages: la culture malienne à la portée de tous à travers les TIC.

Occupied Palestine | فلسطين

Blogging 4 Human Rights & Liberation of Palestine! فلسطين

laFiam

for a realm of consciousness and responsibility

speraben

il blog di angelo orlando meloni

oichebelcastello

migliorare il proprio paese e non solo

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

editoriaraba

Libri, autori ed eventi letterari da Maghreb, Medio Oriente e Golfo

Ella Gadda

"Oh, santo Dio, la vita ci raggiunge dovunque!"

Aletho News

ΑΛΗΘΩΣ

Tom Rollins

Middle East politics: Egypt, Israel-Palestine and foreign policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: